sabato 31 dicembre 2016

Antonio Cospito canta alla Disabilità che porta discriminazione


Il Dehoniano Orante Antonio Cospito,
dopo aver spopolato in tutto il mondo,
con la prima canzone dedicata a Papa Francesco.
( Link Video su You Tube: youtu.be/Fl0Aaxy7_ag )
Esce con il libro “Come Vivere la Disabilità III Edizione - Testimonianza di Fede di un Invalido Civile", distribuito in Libreria e Book Store di tutto il mondo.
In questo fine 2016 invita a riflettere sulla Disabilitá che porta discriminazione, con il brano cantato dal cantautore ligure Angelo Macrì.( https://youtu.be/m04qOZXrynE )
La musica e il testo sono di Antonio Cospito,
che dal 2014 vive una sofferta invalidità civile,
senza l’appoggio di genitori e parenti, che non hanno condividiso la sua Consacrazione a Dio (Dehoniano Orante) con voto di Castità.
Il video pubblicato su You Tube fa molto riflettere, ( https://youtu.be/m04qOZXrynE )
su un tema sociale spesso dimenticato,
proprio dalle autorità e istituzioni.
Il video tocca in modo molto approfondito,
ogni disagio, bisogno e discriminazione di un disabile,
che non gli permettono di sognare un futuro migliore.
- Quante volte un disabile viene discriminato,
e umiliato nei vari uffici nel chiedere aiuto?
- Quanti sindaci invece di aiutare i disabili,
si nascondono dietro strani protocolli,
e danno precedenza agli extracomunitari?
- Quanti uffici di collocamento,
non danno lavoro a chi spetta,
un collocamento mirato obbligatorio?
- Quanti disabili che hanno bisogno,
di assistenza domiciliare vengono ignorati?
- Quanti giudici emettono sentenze,
che non tengono conto del bisogno del disabile?
- Quanti disabili non trovano il posto auto,
o non riescono ad accedere in uffici,
perché ci sono barriere architettoniche?
- Quanti disabili hanno gridato aiuto alle istituzioni,
sottolineando solo i loro bisogni primari,
e poi si sono ritrovati con denunce per diffamazione?
Tutto questo è Vergognoso,
ma è giunto il momento di dire
“ No alla discriminazione dei disabili ”.

Sito Web Ufficiale:
www.antoniocospito.eu