mercoledì 10 dicembre 2014

Concerto di Natale 2014 - Auditorium Conciliazione di Roma

Il 13 dicembre torna all´Auditorium Conciliazione di Roma la ventiduesima edizione del CONCERTO DI NATALE, il tradizionale spettacolo musicale natalizio che verrà proposto in televisione la sera della Vigilia di Natale su Rai 2 ore 21 e su RTL 102.5.


La novità assoluta di quest´anno è che per la prima volta verrà introdotta la musica dance con BOB SINCLAR, CE CE ROGERS e STEVE EDWARDS come protagonisti. La sacerdotessa del rock PATTI SMITH tornerà ad esibirsi accompagnata dal figlio Jackson e dalla figlia Jesse Paris, mentre, per la prima volta, salirà sul palco dell´Auditorium Conciliazione la cantante e modella francese di origini africane IMANY.
Questi sono solo i primi ospiti internazionali confermati che, insieme agli artisti italiani, andranno a formare il prestigioso cast del Concerto di Natale.



Dopo gli artisti internazionali già annunciati, si aggiungono al cast della ventiduesima edizione del Concerto di Natale gli ospiti italiani: Renzo Arbore, Dolcenera, Suor Cristina, Chiara Galiazzo, Alessandra Amoroso, Daniele Ronda, Alice Mondìa, Mariella Nava e per i più piccini, dal mondo dei cartoni animati Le Winx, il 13 dicembre saliranno sul palco dell’Auditorium Conciliazione di Roma per lo spettacolo natalizio che verrà proposto in televisione in prima serata la sera della vigilia di Natale.


LA STORIA
Era il 1993 quanto Stefania Scorpio, iniziatrice e anima della Prime Time Promotions, fu interpellata dal Vicariato di Roma per lanciare l´iniziativa “50 chiese per Roma 2000”.
Si trattava di costruire nuove chiese nei quartieri periferici della città, dove il continuo arrivo di nuovi romani metteva in crisi non solo il tessuto urbano, che faticava ad adeguarsi, ma anche l´offerta di spazi dove i nuovi venuti potessero incontrarsi e sviluppare quelle interrelazioni che fanno di un aggregato una comunità.


Il progetto del Vicariato assomigliava molto a un sogno, anche perché il fabbisogno finanziario per una tale impresa appariva fuori portata. Bisognava inventare un modo di raccogliere risorse sensibilizzando il grande pubblico e convincendolo a dare il suo contributo.



Nacque così l´idea del “Concerto di Natale”: una grande kermesse musicale con tanti artisti di ogni nazione, religione e cultura, che venissero a Roma a cantare il Natale in un mix di generi musicali che andavano dalla lirica al rock, passando per il folk, il gospel, la musica classica, la musica etnica e ogni forma di espressione musicale ognuno volesse proporre.

-----------------
Rete Cattolica – Ufficio Stampa
Art Director – Antonio Cospito
Sito Web: www.cattolici.eu