domenica 16 novembre 2014

Carlos Santana: Dio è sempre presente

“Penso che Dio sia sempre presente, è la gente che crea divergenze. Sento ancora musicisti come Wayne Shorter che mantiene questo amore per il mistero. Sì, certo, se uno ascolta la radio può avere questa impressione. Ma io non ascolto la radio, ascolto gente che dialoga con Dio. E in giro ce ne sono molti. La musica di oggi è piena di illusioni". E' questo l'assolo che Carlos Santana vuole lasciare impresso nella memoria dei suoi fan. Ed è ciò che colpisce di più nell'intervista apparsa su La Repubblica (9 novembre) per l'uscita del suo ultimo libro “Suono Universale. La mia vita”. 

La musica può elevarci
Il rocker messicano racconta tutto di sé, con molta sincerità, sottolineando che la connessione tra musica e divino è ciò che mantiene in vita la sua vena creativa e la sua empatia con il pubblico “Adesso la gente è più consapevole della musica che eleva. La musica deve anche divertire, questo è fondamentale, ma allo stesso tempo può elevarci, tutti".

La chitarra suona miracoli
Tra tourné mondiali, la casa a Las Vegas e i numerosi riconoscimenti universali, Santana si sofferma a parlare del rapporto con la sua chitarra, lo strumento che l'ha consegnato alla hall of fame dei guitar hero "È la mia luce, il linguaggio della mia luce, io ho la luce come chiunque altro, ma se non sei sconosciuto anche tu puoi crearemiracoli, non solo il Papa o il Dalai Lama. Chiunque può farlo e più lo sai più puoi aiutare il pianeta a sopravvivere".


Riconoscere l'essenza divina
Parla della musica come un dono che arriva, dove ogni nota riprodotta dà vita a ciò che lui definisce il Suono Universale: "Ogni giorno mi sforzo di usare la mia chitarra e la mia musica per invitare le persone a riconoscere l'essenza divina e la luce che sono nel loro dna. Il Suono Universale è al di fuori di me, e tuttavia mi attraversa. Non sono io a crearlo. Faccio solo in modo di non sbarrargli la strada".


--------

Rete Cattolica – Ufficio Stampa
Art Director – Antonio Cospito
Sito Web: http://www.cattolici.eu