lunedì 11 agosto 2014

Suor Cristina Scuccia, vincitrice a 'The Voice of Italy 2014', fa flop in tutti i sensi

La presenza di Suor Cristina a The Voice of Italy faceva presagire una vittoria divina, sembra però che la sua luminosa carriera sia un sogno ormai irraggiungibile. Le vendite del suo singolo "Lungo La Riva" scritta per lei da Neffa, oltre ad essere citato per presunto plagio, fa flop di vendite.

Per questo l'etichetta discografica Universal decide di bloccare la pubblicazione dell'album. Suor Cristina da qualche giorno ha rinnovato i voti, e si parla di un abbandono definitivo della strada del successo. Anche se con la sua vittoria al talent show di Rai2 si è aggiudicata un contratto discografico al momento risulta tutto bloccato.

L'ordine della consacrata "Le Orsoline" ha detto di no anche al "Festival di Sanremo 2015", che quest'anno sarà condotto da Carlo Conti. Ogni ipotesi di vederla esibire su di un palcoscenico svanisce, anche se accompagnata da una preghiera come il Padre Nostro. Tra l'altro l'etichetta discografica Universal aveva già in progetto per Suor Cristina di allestire uno studio di registrazione proprio nel convento, e farla partecipare tra i big a Sanremo.

Negli ultimi giorni circola anche la voce che Suor Cristina abbia fatto perdere ogni traccia con il mondo esterno, inclusa con l'etichetta discografica Universal. Per chi chiama alla Casa delle Orsoline ogni momento è buono per darla irraggiungibile. Si dice che la religiosa dopo aver rinnovato i suoi voti si sia chiusa in convento per un lungo ritiro spirituale, specie per riflettere sul suo futuro. Suor Cristina con il rinnovo dei voti il prossimo anno dovrebbe prendere i voti perpetui. Anche J-AX afferma di non aver più visto né sentito Suor Cristina dopo la vittoria, e conferma che era sua intenzione di ritornare in convento. Dopo la vittoria, decisamente scontata, di Suor Cristina, arriva anche l'accusa di plagio.

Molti affermano che la canzone di Neffa sia simile a quella cantata da Don Backy con Adriano Celentano, nel film "Il Monaco di Monza" del 1963, dal titolo "La Carità", oppure che il brano di Neffa abbia preso ispirazione da un brano della colonna sonora della Walt Disney, " La principessa e il ranocchio".

I milioni di click sui video YouTube delle performance di Suor Cristina, e gli articoli di mezzo mondo, non bastano per far decollare un nuovo personaggio musicale.

---------------------------
Rete Cattolica – Ufficio Stampa
Art Director - Antonio Cospito
Sito Web: http://www.cattolici.eu